Scroll to Content

Un giorno di marzo, in giro per la Garfagnana, mi sono imbattuto quasi per caso in un luogo incredibile: Campocatino.

 

Il nome deriva da un piccolo altipiano, un catino appunto, che sovrasta il lago di Vagli; qui un vecchio villaggio di pastori transumanti è stato trasformato in un piccolo resort di alta montagna.

Da rimanere senza fiato.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *